Come preparare un itinerario di viaggio perfetto

Preparare un itinerario di viaggio è alla portata di tutti, che tu sia un principiante alle prime armi o un esperto di viaggi. In questo articolo ti spieghiamo passo per passo come organizzare al meglio la tua esperienza in Italia o all’estero.

Come preparare un itinerario di viaggio passo dopo passo

Dopo anni trascorsi a organizzare i nostri viaggi “fai da te”, abbiamo collaudato una strategia definitiva che seguiamo ogni volta che ci troviamo di fronte alla programmazione di una nuova avventura. 

Il primo grande suggerimento che vogliamo condividere è di iniziare ad adottare una nuova mentalità: la riuscita di un viaggio dipende non solo dalla destinazione scelta ma anche dalla sua organizzazione. Nulla, o almeno davvero poco, va lasciato al caso! 

Dalla ricerca delle principali attrazioni da visitare fino alla creazione di un vero e proprio percorso, ecco i passaggi che devi seguire per preparare un itinerario di viaggio perfetto!

Cosa significa preparare un itinerario di viaggio?

Partiamo facendo chiarezza. L’organizzazione di un intero viaggio è composta da cinque fasi

  1. La scelta della destinazione
  2. Lo studio e la ricerca dell’offerta dei trasporti per raggiungerla
  3. La scelta dell’alloggio
  4. La pianificazione dell’itinerario di viaggio
  5. La prenotazione di tutti i servizi precedenti la partenza.

In questa guida andremo a spiegarti come affrontare il quarto step e preparare un itinerario di viaggio perfetto.

Per conoscere meglio le altri fasi, ti consigliamo di leggere gli altri articoli nella categoria “Consigli di viaggio

Sarai, quindi, già arrivato al punto in cui hai scelto la tua meta, hai già prenotato il volo per raggiungerla e avrai individuato la migliore struttura dove alloggiare. Ora viene la parte divertente, ma anche impegnativa.

Preparare un itinerario di viaggio significa costruire la tua “tabella di marcia” flessibile e divertente, in cui inserire le attrazioni che vuoi visitare a destinazione e/o le attività ed esperienze da provare in loco, considerando diversi fattori per assicurarti un tempo di qualità e una vacanza memorabile.

Inizia la pianificazione con l’idea che non dovrai chiederti solo “Cosa voglio vedere?” ma anche “Come ci arrivo? Quando è meglio andare?” “Conviene prenotare la visita?” alimentando la tua curiosità di viaggiatore.

Come preparare un itinerario di viaggio day by day?

Ti suggeriamo di programmare le tue giornate in viaggio seguendo questi 4 passi: ricercare tutti i luoghi di interesse da visitare; analizzare per ogni luogo il livello di interesse e le informazioni importanti; creare una mappa in cui raccogliere i diversi luoghi; costruire l’itinerario definitivo.

#1 Trovare i luoghi di interesse da visitare a destinazione

Ricerca luoghi di interesse da visitare

La base di partenza per preparare un itinerario di viaggio è la ricerca di tutte le attrazioni turistiche della città. In questa prima fase non è necessario fare scremature. Puoi segnarti tutti i luoghi da vedere, utilizzando un semplice file Excel, senza pensare al limite di giorni a disposizione. Tutte le decisioni definitive potrai prenderle più avanti.

Ma dove trovare tutte le informazioni? Ecco le nostre fonti che ti consigliamo di prendere in considerazione per qualsiasi destinazione di viaggio.

Siti web degli Enti del Turismo locali

Inizia sempre sfruttando questi raccoglitori di informazioni per avere una prima panoramica dei luoghi di interesse più rappresentativi con notizie aggiornate. Molti di questi siti ufficiali danno già dei suggerimenti su itinerari da seguire, oltre che materiale gratuito da scaricare. Guarda, ad esempio, come è ben strutturato il portale turistico della Slovenia I Feel Slovenia.

I blog di viaggi

Dopo una prima raccolta di informazioni “ufficiali”, è arrivato il momento di cercare i consigli e e le opinioni di altri viaggiatori che già hanno visitato la tua prossima destinazione. Utilizziamo queste risorse soprattutto per scovare posti meno conosciuti, esperienze insolite, ristoranti e locali particolari dove assaporare e conoscere la vera anima della meta. Uno strumento davvero utile per trovare questi blog è Pinterest!

Le guide cartacee

Itinerari di viaggio su misura

Comprare una nuova guida è per noi il momento più bello della pianificazione. Ti suggeriamo di ricorrere alle guide per viaggi più lunghi e con più tappe, piuttosto che per brevi soggiorni. Nel nostro caso è stato utile averne una per viaggi sia in Italia (il nostro on the road in Sicilia) sia all’estero (in particolare per la Malesia e il Giappone). Le nostre preferite sono quelle della Lonely Planet, Michelin e Feltrinelli.

Instagram

Una volta trovati i punti d’interesse, ci piace usare Instagram in particolar modo per trovare quei posti dove scattare belle foto o per cercare attrazioni conosciute solo dai locali. Fai attenzione però, spesso le immagini possono rappresentare la realtà in maniera deviata, frutto di esagerati filtri o modifiche di post-produzione. Ci è capitato anche a noi di rimanere molto deluse di fronte alle Saline di Marsala in Sicilia dopo aver visto incredibili foto che poi sono risultate un pò distorte rispetto alla realtà.

#2 Associare a ogni luogo il livello di interesse e le informazioni principali

Creata la lista, continua a preparare il tuo itinerario ordinando tutti i luoghi nello stesso file Excel creato in precedenza. Dividi le attrazioni in due categorie: quelle assolutamente da vedere (obbligatorie) e quelle secondarie (facoltative) se c’è tempo a disposizione.

Poi, per ognuna appunta anche le informazioni importanti (orari di apertura, giorni di chiusura ecc). Questo passaggio sarà utile per lo step successivo: creare l’itinerario day by day.

Per darti un’idea concreta di un viaggio ben pianificato, ti mostriamo un’anteprima del modello della lista che abbiamo usato per individuare e analizzare le attrazioni per un  viaggio a Bruxelles:

Esempio modello per elencare e analizzare attrazioni turistiche

#3 Posizionare e segnare tutti i luoghi su una mappa

Una volta definiti tutti i luoghi di interesse, è arrivato il momento di segnarli sulla mappa.

Di solito usiamo l’app MyMaps di Google, dove è possibile creare le proprie mappe, inserire puntatori personalizzati e organizzarli in livelli. Una volta che tutte le attrazioni sono posizionate, puoi capire quali selezionare o rimuovere dall’itinerario perché troppo distanti o mal collegate.

Come creare mappa di un itinerario di viaggio

Ci piace utilizzare i simboli a disposizione per differenziare i luoghi, mettendo la forma del letto per il nostro alloggio, il pin per i luoghi di interesse, l’immagine delle posate per i ristoranti e una stella per i posti speciali da visitare a tutti i costi. Infine, utilizzando la modalità “tragitto” possiamo calcolare le distanze e avere sempre con noi il percorso di ogni giornata.

#4 Costruire il programma di viaggio day by day

Utilizzando la lista e la mappa, è giunto il momento di costruire il tuo programma di viaggio. Suggeriamo di crearne uno per ogni giorno di viaggio e rinominarlo attraverso la dicitura “Giorno 1” o la data. 

Parti da quelle attrazioni che hanno delle limitazioni (ad esempio un museo che è aperto solo uno dei giorni in cui sarai in città) e inserisci nella stessa giornata tutte le tappe vicine o facilmente raggiungibili in modo da ridurre i tempi di spostamento.

Organizza il tuo programma ricordando di goderti il viaggio, quindi non riempire in maniera eccessiva le tue giornate.

Procedi per logica e valuta la possibilità di dividere la stessa area in due giorni. Prendi sempre in considerazione le distanze a piedi o con i mezzi pubblici tra una tappa e l’altra, i tempi di visita, le soste per un pasto, ecc.

Ti mostriamo il modello che siamo solite usare e che abbiamo utilizzato anche per pianificare l’itinerario di una nostra viaggiatrice:

Modello per pianificare un itinerario di viaggio

Altri consigli da non perdere

Quando decidi di preparare un itinerario di viaggio, ricorda sempre di: 

  • scegliere prima un’attrazione principale per ogni momento della giornata (mattino, pomeriggio, sera);
  • trovare almeno un’attrazione secondaria nelle vicinanze della principale da visitare solo se ne avrai il tempo;
  • ottimizzare il tempo della visita valutando se puoi acquistare in anticipo i biglietti online o un City Pass, verificare gli orari di apertura, ed evitare sempre le fasce orarie di punta;
  • calcolare i tempi di percorrenza dall’alloggio e tra le varie attrazioni, considerando sia il tragitto a piedi sia con i mezzi pubblici;
  • scaricare app utili che facilitano lo spostamento e fanno risparmiare in loco;
  • individuare i ristoranti da non perdere e inserirli nelle vicinanze dell’attrazione in base al momento della giornata.

Hai trovato utile questa guida? Puoi averne una copia sempre con te! Scarica la guida gratuita e riceverai anche il template da editare e stampare per preparare un itinerario di viaggio perfetto! Compila il form per averla.

Vuoi condividere l'articolo?

Seguici

Dove vuoi viaggiare?

Scopri i nostri servizi di consulenza e risspondi al questionario per ricevere il tuo itinerario personalizzato

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero interessarti anche

Itinerario di 2 settimane in Sicilia

Nell’estate del 2021 siamo partite per il nostro on the road di 2 settimane in Sicilia. Se anche tu stai pensando di visitare questa bellissima regione, questo articolo ti sarà davvero utile. Qui troverai il nostro itinerario per trascorrere 14 giorni in Sicilia con...

Visitare Atene in 2 giorni: itinerario consigliato

Visitare Atene in 2 giorni è un giusto compromesso per approcciarsi a questa città dall’atmosfera frizzante e dal delicato equilibrio tra storia e modernità. In questo articolo condivideremo con te il nostro itinerario, per visitare Atene in 2 giorni. Visitare Atene...

Transiberiana d’Italia: il treno panoramico dell’Abruzzo

La Transiberiana d’Italia non è soltanto un treno, piuttosto un lento viaggio dall'Abruzzo al Molise, tra parchi nazionali e riserve naturali, lungo l’antica ferrovia italiana. In questo articolo ti racconteremo la sua storia e la nostra avventura, per far vivere...

Weekend di primavera: 5 destinazioni da visitare nel 2022

Per te 5 idee di viaggio per trascorrere un weekend di primavera in Italia e Europa. Abbiamo scelto queste destinazioni di viaggio perché ognuna a loro modo ci ha affascinato e fatto venir voglia di tornarci. Sono mete ideali per un weekend di primavera, quando...

Passeggiare con un Alpaca in Italia

Non serve andare lontano, fino in Sud America, per coccolare questi dolci e buffi animali perchè oggi puoi passeggiare con un alpaca in Italia, a pochi chilometri da Roma. Roberta per il suo compleanno aveva un desiderio: abbracciare finalmente un tenero alpaca. E’...

3 giorni a Berlino: tappe da non perdere e consigli low cost

3 giorni a Berlino non bastano per capirne l’anima, ma sono comunque un buon punto di partenza per un primo approccio con questa città. Inutile provare a farti un’idea di quello che ti aspetti. Berlino non può essere categorizzata. C’è chi la ama e chi la odia. Chi...

Viaggio in Umbria: 10 esperienze insolite e luoghi da visitare

In questo articolo vogliamo consigliarti quelle esperienze che in pochi conoscono, per vivere un viaggio in Umbria fuori dal comune tra tesori antichi, natura incontaminata, paesaggi d’acqua e prodotti della gastronomia. L’Umbria non è soltanto una terra verde e...

Il Paese delle Fiabe: un viaggio tra magia e creatività

Se stai cercando un’esperienza insolita non lontano da Roma, in questo articolo ti portiamo alla scoperta di Sant’Angelo di Roccalvecce, meglio noto come il “ Paese delle Fiabe”. Il borgo rinato Ci troviamo nella Tuscia, in provincia di Viterbo: scrigno di tesori...

Dormire in una casa sull’albero tra Umbria e Toscana

Oggi sono io a parlarti, Jessica, perché finalmente sono riuscita a realizzare un piccolo grande sogno che custodivo da un po’: dormire in una casa sull’albero. Se anche tu vai matt* per gli alloggi insoliti, allora questo articolo fa per te e questa esperienza è la...

Viaggio a Praga: cosa vedere in 3 giorni

Stai progettando un viaggio a Praga? Questo itinerario ti porterà alla scoperta di una delle città più belle dell’Europa orientale in soli 3 giorni. Apri la valigia e non dimenticare di portare con te scarpe comode! Praga è la città ideale per un viaggio breve ed...

Cosa vedere a Spoleto in un giorno

L’Umbria è la meta perfetta per un viaggio slow e tra le tante meraviglie ti raccontiamo cosa vedere a Spoleto in 1 giorno tra arte, natura ed eventi internazionali. Qualsiasi sia la stagione del tuo viaggio, l’Umbria non ti deluderà. I paesaggi coperti dalla candida...

Pasqua in Europa: 5 itinerari da non perdere nel 2022

Non hai idee su dove andare a Pasqua in Europa in questo 2022? Siamo qui per darti 5 suggerimenti di viaggio pazzeschi.  Dove trascorrere la Pasqua in Europa nel 2022 Visto anche l’allentamento delle restrizioni (informazioni dettagliate su ogni singolo paese...

Dove alloggiare in viaggio: guida alla scelta

Hotel, B&B o appartamento? E in quale zona? In questo articolo vogliamo spiegarti tutti gli elementi da prendere in considerazione per scegliere dove alloggiare in viaggio, evitando gli errori più comuni. La scelta della struttura dove alloggiare in viaggio è...