Una sorprendente dimora storica in Toscana

Come trascorrere una piacevole giornata nel verde parco e tra le regali stanze di una signorile dimora storica in Toscana, nelle vicinanze di Lucca.

Visitare una dimora storica in Toscana

A luglio 2022 siamo state invitate a visitare una tra le più importanti dimore storiche d’Italia, nonchè residenza di Elisa Bonaparte Baciocchi, la sorella minore di Napoleone. Stiamo parlando della Villa Reale di Marlia, vicino a Lucca in Toscana. Una location ideale per piacevoli passeggiate ammirando lo straordinario connubio tra architettura, arte e natura.

La Villa in breve

La Villa Reale di Marlia dista solamente 10 km dalla frizzante cittadina di Lucca ed è un piacevole angolo di tranquillità, ideale per trascorrere qualche ora circondati da bellezze naturalistiche e architettoniche. 

Il complesso di questa dimora storica in Toscana è costituito da un ampio Parco che ospita al suo interno una ricca serie di attrazioni: un profumato Viale di Camelie, un lago artificiale, la Villa del Vescovo con il suo giardino all’italiana, una storica piscina, la Grotta di Pan, la Cappella di San Francesco Saverio, il Giardino dei Limoni, il Teatro di Verzura, la Palazzina dell’Orologio, un Teatro d’Acqua e la Villa Reale.

Il parco della Villa Reale di Marlia

Si tratta insomma di un vero e proprio mondo da esplorare. Ma chi è stata la mente che ha progettato tutto questo?

Pur essendo di origine medioevale, l’aspetto odierno di questa affascinante dimora storica in Toscana lo dobbiamo principalmente alla Famiglia Orsetti che l’acquistò nel 1651 e, soprattutto, alla sorella di Napoleone: Elisa Bonaparte Baciocchi. La Principessa di Lucca, acquistò la villa nel 1806 regalandole il suo periodo di massimo splendore.

A partire dal 1° marzo 2020, per la prima volta nella sua storia, è possibile visitare gli interni della Villa. Tutto merito degli importanti (quanto straordinari) lavori di restauro, che a partire dal 2015, ne hanno valorizzato l’eleganza che si respira in ogni angolo, nel pieno rispetto degli originali.

Cosa visitare nell’intero complesso

Partiamo col dirti che per visitare l’intero complesso di questa dimora storica in Toscana, avrai bisogno di una mezza giornata. Il parco è molto ampio con diverse chicche da visitare e gli interni non si possono sicuramente tralasciare. Ma andiamo al sodo, cosa devi visitare assolutamente nel parco di questa elegante dimora storica in Toscana?

Il Viale delle Camelie

Uno dei luoghi più romantici del parco. Si dice che sia stata proprio Elisa Bonaparte a introdurre le camelie in questa zona della Toscana. Qui ti faranno compagnia oltre 40 varietà, che regalano la massima fioritura nel mese di marzo. Tuttavia sarà ugualmente bellissimo percorrere questo viale costeggiato da un piccolo ruscello, in ogni stagione.

Il Lago e la Piscina

Lago artificiale dimora storica in Toscana
Vista villa reale di Marlia

Il Lago artificiale è un vero spettacolo aggiunto a questa dimora storica in Toscana, negli anni Venti. La vista che si ha sulla Villa è fenomenale, merita veramente una foto ricordo.
La Piscina è un piccolo stabilimento balneare dove un tempo, si poteva fare il bagno nell’acqua calda. Tra gli ospiti più famosi che hanno frequentato questo posto spiccano i nomi di Alberto Moravia e Salvador Dalì.

La Grotta di Pan e il Giardino spagnolo

Grotta di Pan a Lucca

La Grotta di Pan è un fresco rifugio dal calore estivo dove le pietre formano dei mosaici e giochi di colore inaspettati. 

Alle spalle della Grotta, il Giardino spagnolo è uno spazio sorprendente. Qui ti sembrerà di entrare in un mondo parallelo. Per le sue forme geometriche, l’importante presenza dell’acqua, le rose e i fiori di ibisco, ti sembrerà di essere stato catapultato nel cuore dell’Andalusia.

Giardini spagnoli a Lucca

Il Giardino dei Limoni e il Teatro di Verzura

Teatro di Verzura in Toscana

Il Giardino dei Limoni è un luogo elegante, raffinato e dallo stile mediterraneo. Al suo interno ci sono 200 piante di agrumi, ma ciò che ci ha più colpito è stata l’antica peschiera con due statue in marmo collocate nella parte superiore. Sembra veramente un quadro.
Il Teatro di Verzura è stata una fantastica sorpresa. Si tratta di un elemento tipico dei giardini all’italiana, un vero e proprio teatro fatto completamente di piante, gallerie e palchetti compresi. Qui suonò anche Niccolò Paganini, frequente ospita di Elisa Bonaparte.

La Palazzina dell’Orologio

L’antico edificio di servizio della servitù degli ospiti con scuderie e cucine sotterranee collegate alla villa. Oggi ospita l’eredità della contessa Pecci Blunt, mecenate romana che nel XX secolo recuperò buona parte del complesso. Al suo interno potrai ammirare cimeli e ricordi di suo zio Papa Leone XIII, libri di pregio, una collezione di 400 periodici (tra cui la più antica rivista d’Europa ancora in attività), una raccolta di centinaia di dischi fonografici e una particolare collezione di bambole.

La Villa Reale

Dimora storica in Toscana

La struttura venne completamente restaurata da Elisa Bonaparte in stile impero, ma il suo attuale fascino è merito dei lavori di restauro di una coppia di mecenati svizzeri. Ogni piccola parte di questa incredibile dimora storica in Toscana è stata minuziosamente recuperata e valorizzata al meglio. Fai attenzione perchè all’interno non è possibile fare foto.

Consigli utili per una visita in questa elegante dimora storica in Toscana

Come già anticipato prima, ritagliati una buona mezza giornata per la tua visita. Non avere fretta e goditi ogni istante. 

  • Da marzo a novembre il complesso resta aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18 per visitare il Parco e dalle 10:30 alle 17:30 per la Villa e la Palazzina dell’Orologio.
  • Nei weekend di luglio e agosto il Parco resta aperto fino le 20:30 ed i due edifici fino le 19:30.
  • I cani al guinzaglio possono entrare nel parco.
  • Il prezzo del biglietto per la visita di tutto il complesso è di 18€ per gli adulti, 15€ per minori e altre categorie, con ulteriori scontistiche comunicate sul sito ufficiale della Villa.
  • Il biglietto è acquistabile online (obbligatorio nei weekend, per eventi e festività).
  • Ci sono due parcheggi gratuiti in prossimità della biglietteria.
  • All’interno troverai 2 zone ristoro e bagni pubblici.
  • Sono presenti percorsi accessibili a persone con disabilità motorie.
  • Durante la visita si può usufruire dell’utilissima app gratuita di Villa Reale come guida.

Siamo grate per l’invito perchè abbiamo avuto modo di scoprire e conoscere un angolo insolito e raffinato della Toscana. Ti consigliamo di inserire Villa Reale di Marlia tra le attrazioni da non perdere durante una gita fuori porta o un viaggio a Lucca. Resterai senza parole!

Vuoi condividere l'articolo?

Seguici

Dove vuoi viaggiare?

Scopri i nostri servizi di consulenza e risspondi al questionario per ricevere il tuo itinerario personalizzato

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Potrebbero interessarti anche

Guida completa per una vacanza a Milos in Grecia

L’isola di Milos in Grecia è nota come “l’isola dei colori” per i suoi paesaggi surreali tutti da esplorare. Con questa guida potrai facilmente scegliere cosa visitare durante la tua vacanza nella terra più suggestiva delle Cicladi. Milos è una delle più appartate...

Viaggio a Naxos: come arrivare, dove dormire e altri consigli

Come organizzare al meglio un viaggio a Naxos, una tra le isole greche meno conosciute e più sorprendenti dell’arcipelago delle Cicladi. La Grecia occupa un posto speciale nel nostro cuore ed è una tra le destinazioni preferite per una vacanza estiva. Il motivo? Non...

Come preparare un itinerario di viaggio perfetto

Preparare un itinerario di viaggio è alla portata di tutti, che tu sia un principiante alle prime armi o un esperto di viaggi. In questo articolo ti spieghiamo passo per passo come organizzare al meglio la tua esperienza in Italia o all’estero. Dopo anni trascorsi a...

Itinerario di 2 settimane in Sicilia

Nell’estate del 2021 siamo partite per il nostro on the road di 2 settimane in Sicilia. Se anche tu stai pensando di visitare questa bellissima regione, questo articolo ti sarà davvero utile. Qui troverai il nostro itinerario per trascorrere 14 giorni in Sicilia con...

Visitare Atene in 2 giorni: itinerario consigliato

Visitare Atene in 2 giorni è un giusto compromesso per approcciarsi a questa città dall’atmosfera frizzante e dal delicato equilibrio tra storia e modernità. In questo articolo condivideremo con te il nostro itinerario, per visitare Atene in 2 giorni. Visitare Atene...

Transiberiana d’Italia: il treno panoramico dell’Abruzzo

La Transiberiana d’Italia non è soltanto un treno, piuttosto un lento viaggio dall'Abruzzo al Molise, tra parchi nazionali e riserve naturali, lungo l’antica ferrovia italiana. In questo articolo ti racconteremo la sua storia e la nostra avventura, per far vivere...

Weekend di primavera: 5 destinazioni da visitare nel 2022

Per te 5 idee di viaggio per trascorrere un weekend di primavera in Italia e Europa. Abbiamo scelto queste destinazioni di viaggio perché ognuna a loro modo ci ha affascinato e fatto venir voglia di tornarci. Sono mete ideali per un weekend di primavera, quando...

Passeggiare con un Alpaca in Italia

Non serve andare lontano, fino in Sud America, per coccolare questi dolci e buffi animali perchè oggi puoi passeggiare con un alpaca in Italia, a pochi chilometri da Roma. Roberta per il suo compleanno aveva un desiderio: abbracciare finalmente un tenero alpaca. E’...

3 giorni a Berlino: tappe da non perdere e consigli low cost

3 giorni a Berlino non bastano per capirne l’anima, ma sono comunque un buon punto di partenza per un primo approccio con questa città. Inutile provare a farti un’idea di quello che ti aspetti. Berlino non può essere categorizzata. C’è chi la ama e chi la odia. Chi...

Viaggio in Umbria: 10 esperienze insolite e luoghi da visitare

In questo articolo vogliamo consigliarti quelle esperienze che in pochi conoscono, per vivere un viaggio in Umbria fuori dal comune tra tesori antichi, natura incontaminata, paesaggi d’acqua e prodotti della gastronomia. L’Umbria non è soltanto una terra verde e...

Il Paese delle Fiabe: un viaggio tra magia e creatività

Se stai cercando un’esperienza insolita non lontano da Roma, in questo articolo ti portiamo alla scoperta di Sant’Angelo di Roccalvecce, meglio noto come il “ Paese delle Fiabe”. Il borgo rinato Ci troviamo nella Tuscia, in provincia di Viterbo: scrigno di tesori...

Dormire in una casa sull’albero tra Umbria e Toscana

Oggi sono io a parlarti, Jessica, perché finalmente sono riuscita a realizzare un piccolo grande sogno che custodivo da un po’: dormire in una casa sull’albero. Se anche tu vai matt* per gli alloggi insoliti, allora questo articolo fa per te e questa esperienza è la...

Viaggio a Praga: cosa vedere in 3 giorni

Stai progettando un viaggio a Praga? Questo itinerario ti porterà alla scoperta di una delle città più belle dell’Europa orientale in soli 3 giorni. Apri la valigia e non dimenticare di portare con te scarpe comode! Praga è la città ideale per un viaggio breve ed...

Cosa vedere a Spoleto in un giorno

L’Umbria è la meta perfetta per un viaggio slow e tra le tante meraviglie ti raccontiamo cosa vedere a Spoleto in 1 giorno tra arte, natura ed eventi internazionali. Qualsiasi sia la stagione del tuo viaggio, l’Umbria non ti deluderà. I paesaggi coperti dalla candida...

Pasqua in Europa: 5 itinerari da non perdere nel 2022

Non hai idee su dove andare a Pasqua in Europa in questo 2022? Siamo qui per darti 5 suggerimenti di viaggio pazzeschi.  Dove trascorrere la Pasqua in Europa nel 2022 Visto anche l’allentamento delle restrizioni (informazioni dettagliate su ogni singolo paese...

Dove alloggiare in viaggio: guida alla scelta

Hotel, B&B o appartamento? E in quale zona? In questo articolo vogliamo spiegarti tutti gli elementi da prendere in considerazione per scegliere dove alloggiare in viaggio, evitando gli errori più comuni. La scelta della struttura dove alloggiare in viaggio è...